Corso di Psicologia Ambientale e Architettonica

Iscriviti al corso online Introduzione alla Psicologia Ambientale e Architettonica a cura di Tommaso Filighera in collaborazione con MEM. Scoprirai i principali modelli teorici che descrivono e analizzano il rapporto tra l’essere umano e l’ambiente naturale e artificiale, nel nostro duplice ruolo di fruitori e artefici degli spazi.

Durata:
6 ore (3 incontri di 2 ore)

Docente:
MEM

Corso Online:
205 €

A chi si rivolge:

• Studenti
• Interior designer
• Arredatori
• Architetti
• Showroom
• Agenzie immobiliari


Il corso online è a numero chiuso e prevede l'iscrizione. Puoi seguire la lezione in videoconferenza, da casa tua o dal tuo studio, comodamente dal PC.
Per questo corso non è disponibile la registrazione. Se il tuo PC non è dotato di casse e microfono, munisciti di cuffie per seguire la videolezione.


Cosa imparerai:

Durante il corso Introduzione alla Psicologia Ambientale e Architettonica della durata di 6 ore, apprenderai come sviluppare una progettualità innovativa e competitiva con un approccio 'human-oriented', per porre al centro del piano di lavoro gli aspetti psicologici degli utenti. Dopo una prima osservazione delle modifiche generate dall’epidemia di COVID19, avvenute sia a livello individuale che sociale nel vivere comune degli ambienti domestici e pubblici, saranno presentati autori specifici e modelli teorici al fine di indagare gli elementi che caratterizzano la funzione degli elementi fisiologici e neuro-cognitivi in rapporto agli spazi naturali e artificiali.


Nella terza e ultima fase del percorso verranno invece approfonditi gli elementi che caratterizzano gli aspetti più pratici della ricerca scientifica nell’ambito della Psicologia Ambientale e Architettonica. In particolare si analizzerà la preferenza individuale verso l’ambiente (appraisal) e la valutazione oggettivata (assessment) delle proprietà di uno spazio: in ottica di progettare e pensare luoghi calibrati sui potenziali fruitori.


Anche il concetto di stress e quello di eustress ambientale verranno esaminati per completare il percorso in funzione di un benessere mentale e fisiologico, nell’ottica di sviluppare ambienti 'sani' al di là dei meri vincoli tecnici della progettazione, con l’obiettivo di porre l’elemento umano come fulcro del pensiero progettuale.


Affronteremo insieme:

1° INCONTRO 
29 marzo ore 18:00-20:00
2020: la pandemia e un cambio di prospettiva sullo spazio


  • Principali teorie dell'ambito
  • Introduzione di Psicologia evoluzionistica
  • Teorie del rapporto corpo-mente
  • Lo spazio: perché parlare di Psicologia Ambientale e Architettonica?
  • Oggi: la pandemia, il lockdown rapporto con lo spazio da un punto di vista psicologico
  • Rimando ad esperienze soggettive
  • Cambiamenti avvenuti a livello collettivo
  • Ieri: cenni storici degli studi sul rapporto corpo, mente e spazio
  • La variabile umana: il rapporto tra ambiente naturale ed evoluzione biologica
  • Nozioni base di psicologia evoluzionistica
  • Aspetti neurologici e cognitivi della percezione ambientale
  • Psiche e techne: ipotesi dell’eredità duale
  • Storia (breve) di una macchina per abitare: dalla rivoluzione neolitica alle conscious city
  • Neuroscienze e Architettura (cenni)
  • La figura dell’Architetto ieri e oggi (cenni)

 


INCONTRO 
31 marzo ore 18:00-20:00
Il luogo come spazio sociale ed emotivo

  • La teoria del campo
  • Place-identity (Proshansky): habitàre
  • L’ambiente come narrazione individuale e collettiva: il con-testo, la memoria e la Storia
  • Condivisione ed esempi ed esperienze soggettive
  • Il genius loci: lo spazio e l’architettura come simbolo
  • Cenni di psicodinamica: pensare, sognare e immaginare gli spazi
  • Condivisione di esperienze soggettive
  • (Ri)pensare il non-luogo
  • Esempi di condivisione esperienziale
  • Quali applicazioni pratiche?
  • Marketing e ascolto del cliente/fruitore degli spazi



INCONTRO 
5 aprile ore 18:00-20:00
Appraisal e assessment ambientale

  • La differenza tra valutazioni oggettive e soggettive
  • L’importanza delle emozioni nella percezione
  • Elementi neuro-psicologici alla base dell’estetica
  • Lo stress e l’eustress ambientali
  • Cosa sono lo stress e l’eustress? Cosa li genera? Come applicarli o evitarli?
  • Esempi classici e applicazioni pratiche



Corso a cura di:

Tommaso Filighera è psicologo di formazione clinica con una specializzazione in psicodiagnostica. Ha collaborato allo sviluppo del format Psicologia dell’Abitare™ presso TecMa Solutions, tech company del settore Real Estate, presso cui svolge attività di HR Manager dopo diversi anni di esperienza nell'ambito psichiatrico. Consulente MEM per elementi relativi alla Psicologia Ambientale e Architettonica, aree di ricerca che ha approfondito negli ultimi anni cercando di mettere in relazione vari campi di studio e di esperienza professionale.
È autore del volume Psicologia dell'abitare.


Docente:

MEM

Progetto Multidisciplinare dedicato a Privati e Professionisti. Laboratori e Corsi di Formazione sul Buon Abitare.

Corso Online

205 €

Prezzo del corso

Non ci sono date disponibili al momento.

Seleziona la data del corso qui sopra per iscriverti.

Questo sito usa cookie di Google Analytics per raccogliere dati in forma esclusivamente aggregata al fine di migliorare l'esperienza degli utenti e le funzionalità del sito.

Leggi l'informativa estesa